SEI IN > VIVERE FERRARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Abbandono dei rifiuti: approvata la convenzione tra Comune, Hera Spa e associazioni del Raggruppamento guardie giurate ecologiche e volontarie e Agriambiente Ferrara

2' di lettura
50

È stata approvata la convenzione tra il Comune di Ferrara, Hera Spa e le associazioni del Raggruppamento guardie giurate ecologiche e volontarie e Agriambiente Ferrara per il coordinamento comunale della vigilanza ambientale nei siti compresi nel territorio comunale, per garantire un'azione efficace contro l'abbandono dei rifiuti.

Presentata in Giunta dall'assessore all'Ambiente Alessandro Balboni, la delibera è stata approvata con voto unanime e pone al centro la tutela e la salvaguardia dell'ambiente da comportamenti che possano metterne a rischio l'integrità e la salubrità, con particolare riferimento al settore della gestione dei rifiuti. Tali attività sono da perseguire prevenendo ed anche reprimendo criticità ambientali rappresentate dagli episodi di abbandono o di deposito incontrollato di rifiuti, urbani e speciali, pericolosi e non pericolosi, assicurando il rispetto dei luoghi pubblici. Ci si prefigge di sensibilizzare il cittadino sulla problematica dell'abbandono dei rifiuti, stimolandolo verso una cultura ambientale che riduca le situazioni di degrado.

"La convenzione è lo strumento che ci consente di fare appostamenti, cogliere sul momento e sanzionare chi fa del male al nostro territorio. Così facendo otteniamo due soluzioni con la medesima azione: otteniamo il decoro e difendiamo l'ambiente", spiega l'assessore Alessandro Balboni.

Lo svolgimento del servizio volontario delle Guardie Volontarie sul territorio comunale, oggetto della convenzione, è inteso come aggiuntivo e non sostitutivo di quello ordinariamente svolto dai Corpi di Polizia Locale.

Le guardie volontarie, prontamente formate e munite di apposito tesserino di riconoscimento, daranno supporto al lavoro di intervento quotidiano dei corpi di polizia locale, promuovendo l'educazione e il rispetto della legalità per la salvaguardia dell'ambiente. Mediante un'attenta capacità di ascolto della comunità cittadina, le guardie volontarie contribuiranno anche allo sviluppo di una maggiore presenza e visibilità del Comune nello spazio pubblico urbano, delle attività di informazione rivolte ai cittadini, del senso civico per un maggior rispetto delle regole che presidiano la qualità dell'ambiente.

La convenzione prevede una durata annuale, eventualmente rinnovabile, e impegna la società Hera alla corresponsione a favore del Comune di un compenso annuo pari a 25.000 euro per rimborsi spese e rimborso forfettario alle associazioni delle Guardie Particolari Giurate Volontarie.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2024 alle 11:43 sul giornale del 09 febbraio 2024 - 50 letture






qrcode