SEI IN > VIVERE FERRARA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Viconovo, l'iniziativa 'piccoli presepi del Natale' chiude le festività. Fabbri: "Grazie a quanti hanno reso possibile oltre 60 eventi nel periodo festivo"

3' di lettura
28

Si è conclusa domenica, con le premiazioni, la mostra di "Piccoli Presepi del Natale" organizzata dalla Parrocchia dell'Assunzione della Beata Vergine di Viconovo, in collaborazione con l'Unità Pastorale della Madonna delle Grazie e con il patrocinio e il contributo del Comune di Ferrara, attraverso l'Assessorato alle Politiche familiari e Pubblica istruzione.

Viconovo è paese d'elezione per i presepi: nella frazione a est di Ferrara, infatti, ogni anno viene realizzato il "Borgo dei presepi" di via del Passo, in cui ogni famiglia della zona crea il suo allestimento all'esterno dell'abitazione e lo rende visibile alla collettività durante le feste. A questa iniziativa, dal 24 dicembre a oggi, si è aggiunta la mostra-concorso, che ha coinvolto altre famiglie di Viconovo con la creazione di piccoli presepi delle dimensioni massime di 50 x 50 centimetri. L'obiettivo era sostenere, conservare e promuovere la tradizione del Presepe, radicata profondamente nella cultura della comunità di Viconovo, e incoraggiare la creatività artistica legata a questa antica tradizione. Tradizione che nel 2023 ha compiuto 800 anni. Fu infatti Francesco d'Assisi, nel 1223, a dar vita al primo presepe vivente nel paesino di Greccio, in provincia di Rieti. Da allora la tradizione continua, anche nel nostro territorio.


Il sindaco Alan Fabbri ha espresso il piacere dell'Amministrazione comunale per la buona riuscita del progetto. "Con le premiazioni oggi dei presepi a Viconovo si chiude la lunga serie di iniziative che hanno coinvolto la città e le sue frazioni durante il periodo delle festività. Il ringraziamento va a tutti coloro i quali hanno contribuito a rendere possibile un calendario di oltre sessanta iniziative pensate per le feste e per la prima volta riunite nel portale turistico Inferrara.it. Dal maxi evento dell'incendio del Castello per Capodanno alle iniziative realizzate nelle frazioni, ogni singolo evento ha offerto la possibilità di far scoprire Ferrara ai turisti e agli abitanti di vivere in comunità le sue preziose tradizioni".


"Ringrazio la Pro Loco e la parrocchia per l'impegno nella promozione dell'iniziativa e tutti i partecipanti e volontari che hanno reso possibile, con il loro contributo, la manifestazione a Viconovo. Si tratta di un'iniziativa importante e di grande valore, che intende tramandare il patrimonio storico e le tradizioni, oltre che i valori che ne sono alla base e che fanno bene alla comunità tutta", ha aggiunto l'assessore alle Politiche familiari e Pubblica istruzione, Dorota Kusiak.


La cerimonia di premiazione, che si è tenuta oggi pomeriggio, ha visto la consegna di diplomi di partecipazione a tutti i creatori dei presepi esposti da parte dell'assessore Kusiak e dell'arcivescovo Gian Carlo Perego.


Tra le scuole e gruppi partecipanti premiati ci sono stati le scuole dell'infanzia "Beata Beatrice II d'Este" di Contrapò, "Maria Immacolata" di Sabbioncello San Vittore, "Don Piero Zanardi" di Masi Torello, le scuole dell'infanzia comunale "Mongolfiera" di Ferrara, "Jovine" di Ferrara e "P. Neruda", oltre al gruppo ragazzi del catechismo di Villanova di Denore. Hanno inoltre aderito e sono stati insigniti Claudia Ceroni; Alessandro Felletti Spadazzi; ⁠Vittoria e Leonardo Finotti, Laura Zarattini; Matteo e Francesco Cavallini, Alice Schiavi; Marco Marussi; Francesco Patria e Arrigo Raimondi, ⁠Sandra Gallerani; Elisabetta Giorgi e Annaflora Caveduri.


La partecipazione alla mostra-concorso è stata gratuita e i presepi sono stati realizzati con qualsiasi materiale, dando libero sfogo alla fantasia, e sono stati esposti nella chiesa di Viconovo fino a oggi, 7 gennaio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-01-2024 alle 07:54 sul giornale del 09 gennaio 2024 - 28 letture






qrcode