Individuato autore di furti in ospedale, divieto dii dimora per un 59enne

2' di lettura 05/05/2022 - In data 03.04.2022 grazie alle indagini effettuate dagli uomini della Squadra Mobile della Polizia di Stato è stata eseguita la Misura Cautelare Personale del Divieto di Dimora nella Provincia di Ferrara disposta dal Tribunale di Ferrara a carico di un pluripregiudicato cinquantanovenne, presunto responsabile nel gennaio 2020 di furti ed indebiti utilizzi di carte di prelievo ai danni di degenti dell’ospedale S. Anna di Cona. La misura è stata notificata all’uomo rintracciato a Milano.

L’attività info-investigativa operata dalla Squadra Mobile Estense, ha permesso di individuare il presunto autore del reato, dimostratosi totalmente privo di scrupoli di alcun tipo, che utilizzava un modus operandi collaudato, individuando come obbiettivi da colpire le persone più vulnerabili, la maggior parte persone anziane malate, ricoverate in ospedali e quindi indifese, in procinto di essere trasportate nel reparto di chirurgia lasciando così incustoditi gli effetti nella stanza, dimostrando in tal senso un’assenza totale di remore nella commissione di un reato tra l’altro tra i più abbietti.

In tali circostanze lo spregiudicato ladro, sfruttando l’assenza del ricoverato per il tempo dell’operazione si impossessava dei contanti, degli effetti personali preziosi e delle carte di pagamento elettronico dai posti letto di questi, o parenti degli stessi, lasciati nelle stanze di degenza in momenti dedicati alla cura dei propri cari, provvedendo nel frattempo ad effettuare prelievi fraudolenti fino all’esaurimento del limite massimo consentito dalla carte elettronica sia nell’ATM dell’ospedale che negli Istituti di Credito Ferraresi, tipologia di reato per la quale è richiesta una vera e propria preparazione e professionalità. L’attività investigativa effettuata con ricerca ed acquisizione di telecamere, testimonianze e riscontri tecnici ha permesso di consentire alla Procura di Ferrara di chiedere la misura cautelare disposta dal Gip.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Ferrara.
Per Telegram cercare il canale @vivereferrara o cliccare su https://t.me/vivereferrara
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/vivereferrara/





Questo è un articolo pubblicato il 05-05-2022 alle 13:14 sul giornale del 06 maggio 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c5Pu





logoEV