Cade e non riesce a rialzarsi, anziano soccorso

2' di lettura 21/08/2021 - Il Poliziotto di Prossimità della Questura di Ferrara, rappresenta un modello operativo e di vicinanza ai cittadini finalizzato ad un controllo più mirato e puntuale del centro storico e di alcune aree extra urbane della città per divenire un punto di riferimento per i commercianti e per gli abitanti, ma ancor di più, un deterrente per quei cittadini poco onesti che si contraddistinguono per episodi di inciviltà e atti di disturbo, permettendo così di migliorare la qualità della convivenza civile.

Nella mattinata di venerdì, il Poliziotto di Prossimità ha notato una donna intenta a chiedere con fare insistente l’elemosina ai passanti, in prossimità di Viale Cavour. Sul posto gli agenti hanno identificato la mendicante di nazionalità rumena, senza fissa dimora, con vari precedenti di polizia e condanne. Accompagnata in Questura per ulteriori approfondimenti a cura dell’Ufficio Immigrazione che, stante la mancanza di requisiti necessari per la permanenza sul territorio nazionale, ha emesso e notificato un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale entro un mese. Qualora la cittadina dell’Unione non ottemperi, è previsto l’arresto da un mese a sei mesi e l’ammenda da 200,00 a 2.000,00 euro.

Nell’area del parcheggio di Piazzale Kennedy un cittadino ha segnalato la presenza di vari giovani seduti sulle scalinate. Giunti sul posto gli Agenti notavano la presenza di quattro ragazzi, tre residenti in altro comune, di cui uno con divieto di far ritorno nel capoluogo per tre anni. Al termine delle formalità di rito il giovane gravato dalla misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio veniva deferito all’autorità giudiziaria.

Un Cittadino ha segnalato alla sala operativa di aver sentito un lamento provenire da un’abitazione, non sapendo precisare se qualcuno potesse essere in difficoltà. Gli Agenti di Prossimità, con una Volante, giunti sul posto, dopo una breve perlustrazione, hanno sentito dei gemiti provenire da una stanza posta al primo piano e attraverso la finestra hanno intravisto la sagoma di una persona anziana riversa a terra che non riusciva a rialzarsi e che mostrava problemi nel comunicare. Hanno rassicurato e aiutato l’anziano, nell’attesa degli operatori sanitari che hanno prestato le prime cure del caso.

È attivo il servizio gratuito di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Ferrara.
Per Telegram cercare il canale @vivereferrara o cliccare su https://t.me/vivereferrara

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/vivereferrara/






Questo è un articolo pubblicato il 21-08-2021 alle 17:18 sul giornale del 23 agosto 2021 - 213 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cfQO