Gatti in pessime condizioni igienico-sanitarie trasferiti al Gattile. Al vaglio la posizione della proprietaria

1' di lettura 21/07/2021 - Nella mattinata di sabato 17 luglio personale del Nucleo Antidegrado della Polizia Locale Terre Estensi, unitamente a medici veterinari dell'AUSL di Ferrara, hanno ispezionato una proprietà nel centro cittadino. Qui la proprietaria deteneva quattordici gatti in un ambiente ridotto in pessime condizioni igienico-sanitarie a causa di escrementi e rifiuti.

Al termine dell'ispezione, in attesa delle necessarie operazioni di sanificazione dell'abitazione, le bestiole sono state tutte trasferite al Gattile municipale. La stessa proprietaria ha dovuto lasciare la casa, ritenuta inabitabile in tali condizioni igieniche.

Un analogo controllo è stato poi effettuato in una seconda abitazione della donna - posta fuori dal centro abitato e nelle vicinanze di San Martino - con all'interno altri quattordici felini. Al momento sono al vaglio della Polizia Locale e dell'Ausl le modalità di detenzione dei gatti, che potrebbero configurare il reato di maltrattamento di animali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2021 alle 10:06 sul giornale del 22 luglio 2021 - 130 letture

In questo articolo si parla di attualità, Ferrara, Comune di Ferrara, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cblh





logoEV