Violazione delle norme anticovid, disposta la chiusura di un minimarket per 30 giorni

1' di lettura 08/07/2021 - Nella giornata di martedì il personale della Squadra Amministrativa ha proceduto alla notifica del provvedimento prefettizio con il quale l’Autorità Amministrativa, al termine dell’attività istruttoria tesa a verificare l’esatta applicazione della norma prevista dall’art. 2 del D.L. 19/20 (norme di contenimento epidemiologico da Covid – 19), e l’avvenuto pagamento della sanzione comminata di 400 euro, ha disposto la chiusura per ulteriori 25 giorni dell’esercizio di vicinato denominato “MINIMARKET KELVINGOLD” ubicato in via Oroboni, 111, in quanto lo scorso 11 gennaio violava la norma anticovid permettendo che all’interno del locale fossero presenti contemporaneamente 10 avventori senza alcun rispetto del distanziamento sociale in un’area di vendita di appena 16 metri quadrati.

La sanzione accessoria comminata dalla Prefettura è stata applicata nella misura massima di 30 giorni ( di cui 5 già scontati a seguito della chiusura temporanea) con chiusura fino al 31.07.2021 oltre al pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria di 800 euro.

È attivo il servizio gratuito di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Ferrara.
Per Telegram cercare il canale @vivereferrara o cliccare su https://t.me/vivereferrara

È attivo anche il nostro canale Facebook: facebook.com/vivereferrara/






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2021 alle 10:10 sul giornale del 09 luglio 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b0p1





logoEV