Controlli in zona "GAD": 2 persone denunciate e rinvenuta droga in un cespuglio

1' di lettura 02/10/2020 - Prosegue incessante l’attività preventiva e repressiva della Polizia di Stato in zona "GAD", questi gli ultimi risultati:

2 persone denunciate, 167 persone identificate risultate regolari, 52 veicoli controllati, 18 esercizi commerciali controllati.

Un cittadino di nazionalità nigeriana di 30 anni, controllato unitamente ad altri connazionali lungo le mura cittadine di Viale IV Novembre, è risultato avere a suo carico un Foglio di Via Obbligatorio per il comune di Spinea (VE), con divieto di ritorno a Ferrara emesso dal Questore nel 2019. Lo straniero è stato indagato in stato di libertà per aver violato le prescrizioni inerenti il Foglio di Via Obbligatorio.

In Viale Costituzione veniva fermato un cittadino extracomunitario di nazionalità pakistana di 28 anni, che alla richiesta di esibire il permesso di soggiorno e altro documento di identità dichiarava di averli dimenticati a casa. Al termine degli accertamenti, lo straniero risultato regolare veniva sanzionato per non aver al seguito i documenti attestanti la regolare presenza nel territorio nazionale.

Nell’area verde di via Monti Perticari, già oggetto di controlli dinamici, sono stati rinvenuti due involucri di sostanza stupefacente di tipo marijuana di circa 2 grammi nascosti nelle vicinanze di un cespuglio.






Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2020 alle 17:14 sul giornale del 03 ottobre 2020 - 160 letture

In questo articolo si parla di cronaca, romagna, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bxBH